Err

PUBBLICAZIONI

(Codice: 0170)
A PASSI LEGGERI TRA I RICORDI
La storia del XX secolo riprende vita attraverso le vicende di sei protagonisti più uno, Maia, che ne traccia l’esistenza e li restituisce alla luce per mezzo dei ricordi. L’espediente dei flashback permette a Maia di oltrepassare le soglie del tempo con disinvoltura e le consente di attribuire un significato alle parole e ai gesti che si sono ripetuti di generazione in generazione e che durante l’infanzia, talvolta, apparivano incomprensibili. La ricerca delle proprie origini, i legami con la terra e il senso di appartenenza ai luoghi diventano il filo conduttore della narrazione. Allora, la memoria personale si trasforma in uno strumento efficace per indagare non soltanto il proprio vissuto familiare, ma anche i cambiamenti storici, sociali e culturali avvenuti tra il Friuli-Venezia Giulia e il Veneto negli ultimi cento anni.
Il finale a sorpresa è un inno al naturale ciclo vitale e porta con sé una ritrovata pace interiore e un messaggio di speranza.
(Codice: 0164)
ALLA LUCE DELL'OMBRAAlla luce dell’ombra è ambientato fra Londra e la Svizzera delle banche di alcuni anni fa, e ruota attorno a tre personaggi.Tre individui; tre dimensioni; tre storie che, legate da un inscindibile filo comune, dovranno convergere in un unico punto d’incontro. Sempreché tutto vada come programmato. Sempreché neppure il minimo passo falso metta a repentaglio l’intero piano. Fino ad allora non vi sarà alcuna certezza, se non quella di non poter più tornare indietro. Quando, e soprattutto perché, i loro percorsi si congiungeranno non è dato sapere. Perché solo il tempo lo rivelerà. Solo gli eventi lo spiegheranno. Fino a quel momento, Jaan, Roberto e Eugene potranno solamente vivere alla luce dell’ombra.
(Codice: 0188)
ATTIMI SOSPESIIl personaggio portante di questa raccolta di cinquantanove racconti brevi più uno è Andrea Gentile. Il nome e il cognome rap-presentano una sorta di ossimoro di quello che lui è, un uomo maschio, forte, se riferito ad Andros che è all’origine greca del primo, contrapposto al suo cognome, Gentile. Il personaggio è sempre presente, sia quando si manifesta in prima persona, sia quando lo fa attraverso i suoi incontri, le sue amicizie, i ricordi, i sogni, gli incubi, le nostalgie. I racconti attraversano il tempo, immaginano le strade della sua città, Livorno. Ci portano anche in posti lontani, vissuti o solo immaginati. Ci portano a riflettere sul periodo della pandemia, trascorso spesso in solitudine, al chiuso delle case, al chiuso di noi stessi, nell’impossibilità di relazionarci con gli altri. Andrea Gentile lo fa mettendo insieme ironia e malinconia, gioia e dolore. Mettendosi a nudo e portandoci accanto a lui a vivere, nel fulcro centrale, l’esperienza traumatica della morte improvvisa del padre.
(Codice: 0158)
Compleanni in Noir

Compleanni in noir è una raccolta di racconti ambientati tra Milano e paesi dell’alta Brianza, nel cuore del Triangolo Lariano. Nel primo, Regalo di compleanno, l’ispettrice Balestra avrà a che fare con un serial killer che si diverte a giocare con lei come il gatto col topo. Nel secondo, Compleanno con sorpresa, l’ispettore Vinci dovrà indagare su due omicidi collegati tra loro e con un gran numero di indiziati. Nel terzo, Buon Compleanno!, il maresciallo Romeo si troverà alle prese con due morti sospette, ma la pista seguita lo porterà a dubitare degli affetti più cari. Tre racconti, tre gialli, tre diversi inquirenti. Un unico fil rouge lega le storie: il giorno del compleanno. In che modo? Lo scoprirete solo leggendo.

(Codice: 0184)
Il mare nei tuoi occhiUna vita benedetta dal cielo, così definisce la sua, Rosalia, fotoreporter di professione, che si trasferisce da Vietri a Roma, città che ama sin da bambina. E da quel momento la sua esistenza subisce una vera e propria svolta. Nella città eterna, trova inaspettatamente l’amore, che per lei arriva nelle vesti di un attraente e riservato protettore del Papa. "Il mare nei tuoi occhi” è un romanzo d’evasione ma tocca anche temi profondi, come la fede e la conversione. Una storia d’amore intensa e delicata al tempo stesso che insegna ad avere fiducia nella vita, anche nei momenti di difficoltà. Un romanzo dove la bellezza della capitale spicca e con essa anche il fascino del Vaticano.

A distanza, la cupola della basilica svettava maestosa nel cielo azzurro di

quella meravigliosa giornata di ottobre e un raggio di sole ne colpì la sommità

riflettendo il suo intenso bagliore, come a voler essere di buon auspicio.

(Codice: 0162)
Il sole all'orizzonteTotò De Luca è un ragazzo brillante, sensibile e di buona famiglia. Studia

pianoforte al Conservatorio ed è al suo ottavo anno di corso.

Tuttavia, studiare musica non è la sua passione ed è combattuto tra

l’abbandonare gli studi, come gli suggerisce di fare l’istrionico cugino

Stefano, e il portarli avanti, come invece lo incoraggia Matilde, la sua

amica del cuore. Nonostante i tanti tormenti decide di proseguirli, e

superato non senza fatiche il primo degli ultimi due anni che gli restano

per completare il percorso accademico, fa una scoperta che rischia

di mandare in fumo i suoi obiettivi. Ma il suo viaggio verso la maturità

è soltanto alla prima di tante prove che il destino gli riserverà, e l’ingresso

nell’età adulta arriverà solo dopo una lunga serie di errori, fallimenti

e scoperte di scomode verità.


(Codice: 0168)
Il tempo della caramellaLa storia ambientata nello studio legale di un penalista descrive la vicenda della giovane praticante Elena Santini, determinata e passionale, la quale sceglie di rimanere accanto a un uomo enigmatico e volubile, Gianbattista Baroni. Su entrambi i protagonisti incombe un opprimente passato, che li fa oscillare su un’altalena di passione e senso di colpa, segreti e crepe che si aprono sulla vita quotidiana e sulla loro relazione. Ma come in un castello di carte, un flebile alito di vento può far crollare tutto. In questo romanzo Giuliana Degl’Innocenti narra di come, quando nasce un amore, fragilità, gioia e speranza ci invadono e le parole mancano. Indaga, allora, i pensieri, le speranze e i sentimenti: ponti gettati verso l’altro. Forse, verso l’attimo imprevisto in cui la felicità finalmente dilaga e amiamo fino in fondo, senza paura.
(Codice: 0190)
KALEIDOS
"Il nome Kaleidos è composto da kalós, in greco bello, ed eidos,
immagini o idee. Racconti originali come i loro protagonisti, dal
thriller psicologico, al noir, al quasi horror, al racconto ironico, e
tutto questo sempre con un carico di arguzia e pathos, là dove ce
n’è bisogno, o delicatezza estrema. Marco Lazzaro osa far parlare
i suoi personaggi con le azioni e li connota psicologicamente
seminando metafore strabilianti. Personaggi che provengono da
paesi diversi: Stati Uniti, Europa, Australia, Giappone, Siberia; uomini
e donne, soli o in coppia, ognuno con la sua miseria e gloria
in cerca di un riscatto che a volte è solo sognato, altre perseguito,
altre ancora colto. La sensibilità dell’autore è volta a indagare le
solitudini di chi si sente diverso, minorato, difettato rispetto all’omologazione
socioculturale e crea una sfilata di antieroi, quelli
che alla fine ti conquistano perché non hanno super poteri, ma
infinite ammaccature che accecano come medaglie al valore.”
(Codice: 0182)
La sinfonia dell'anima
Una silloge circolare che parte dall’amore per arrivare all’Amo-re, all’Anima. Una silloge che mostra un percorso individuale, nel quale molti di noi – forse tutti – si possono riconoscere e identificare. Una silloge poetica che regala un messaggio importante, quello legato alla speranza, perché al di là di qualsiasi caduta, troveremo sempre una mano – in questo caso divina – pronta ad aiutarci a rialzarci. 


Scalo le onde dell’oceano
appiattisco le montagne
e rimango qui.
Sola
sorda
e inascoltata
nel mio celestiale silenzio.

(Codice: 0183)
La vita in uno scattoOgni storia narrata, nella sua specificità e inestimabile preziosità, viene proposta a chi legge con una seducente semplicità che va a vellicare, proprio come la fotografia da cui trae spunto o che vi si abbina con sinergia ineccepibile, le corde del cuore scatenando così un’emozione unica e intima, proprio perché autentica.

 

Un’analisi attenta del pensiero e del sentire di ognuno, uno scandaglio fotografico e letterario di inusuale nitore, il quale è in grado di scavare l’anima attraverso affreschi rubati al contingente, alla semplice e per questo alquanto vera umanità. Si sciolgono così in spaccati di vite questi racconti uniti alle immagini che descrivono la scena narrata, o forse sono le fotografie a liquefarsi in sprazzi di esistenze immortalate e poi corredate da narrazioni scritte: chi può dirlo?

 

dalla prefazione di Giuliana Degl'Innocenti

(Codice: 0155)
Le quattro carte del Poker"Le quattro carte del Poker” è un romanzo a episodi che si sviluppaattorno ai ricordi della protagonista nel giorno prima del trasloco. Un elegante complessocondominiale fa da sfondo a personaggi comuni, strambi o evanescenti raccontati inmaniera ironica, a volte celando riflessioni sulla vita e le sue implicazioni. Comeuna noce sociale, il plesso racchiude una varietà di eventi e circostanze che rispecchianolo spaccato di un mondo dove da vicino nessuno è normale.
(Codice: 0196)
Le storie che non ti aspetti

Edizioni Convalle ha intrapreso una strada che viaggia in parallelo con la voglia di aiutare i più deboli.

Il progetto di mettere la scrittura al servizio di buone cause prosegue ed ecco che questa nuova raccolta "Le storie che non ti aspetti” ha l’intento di aiutare cani e gatti, soprattutto quelli abbandonati. I diritti d’autore saranno devoluti al Progetto Scodinzolando, i cui volontari operano all’interno del Canile Fusi di Lissone, e si prodigano per assistere animali senza casa, cercando di trovare loro una famiglia.

Hanno partecipato al progetto, con le loro penne, gli autori del Vivaio - laboratorio di scrittura, di Stefania Convalle.


(Codice: 0197)
MARI ERMI
A volte ci vuole un coraggio enorme per inseguire i propri sogni. Lo
sa bene Antonio, che all’alba della sua vita da adulto, trascinato da una
serie di circostanze, comincia un percorso non adatto a lui e dal quale
ben presto si sente schiacciato. Cerca di aiutarlo Ambra, amica tenace
e indomabile, l’unica in grado di capire i suoi sentimenti. Ma anche
Ambra deve affrontare i propri fantasmi interiori, che da sempre tiene
chiusi in sé e che solo la vicinanza di Antonio riesce a portare alla luce.
E così, mentre la trama si evolve tra domande incalzanti, sicurezze da
mettere in gioco e sentimenti contrastanti, seguiamo due percorsi diversi,
ma in qualche modo complementari, di crescita personale, che corrono
in parallelo alla ricerca di un contatto profondo con la natura. Un
romanzo sul coraggio di affrontare sé stessi, che ci spinge a riflettere sul
concetto di ambizione, sul rapporto tra genitori e figli e sull’importanza
dell’amore e dei sogni, sullo sfondo di una Sardegna che sa d’intensa
poesia e sconfinata libertà.
(Codice: 0174)
Monroe. I quattro cavalieriL’eroe Jason Monroe intraprende una nuova avventura, affrontando un nemico mai visto prima: attraversando diversi mondi e realtà, il protagonista sarà in grado di tenere testa a una delle più grandi minacce, l’Apocalisse?

 

Quattro cavalieri, che lo porteranno al limite delle sue possibilità e gli permetteranno di sbloccare conoscenze e abilità che lo aiuteranno ad affrontare ciò che deve ancora succedere.

Seguito del romanzo "Monroe, il predatore di demoni”, questo libro narra le pericolose peripezie dell’uomo che, in prima persona, racconta come è proseguita la sua storia e come potrà fronteggiare la più grande minaccia che il mondo possa vedere...

(Codice: 0159)
Niente come prima

Ilaria, ormai prossima al matrimonio, è una giovane donna con una vita modulata sulle ambizioni della madre; vive questo destino come l’unico possibile, sorda ai cambiamenti di costume che prendono piede agli inizi degli anni Settanta. L’accidentale incontro con Bianca, una strana bambina di cui si prenderà temporaneamente cura, l’accostarsi a una realtà umana lontana dalla sua costringeranno Ilaria non solo a sviscerare segreti di famiglia, ma ad affrontare i nodi cruciali che l’hanno relegata al ruolo di ragazza per bene.Sarà un percorso doloroso sebbene liberatorio, in cui scoprirà che la verità si rifugia in piccole cose, e alla fine niente sarà come prima.

(Codice: 0152)
Nonna, mi spazzoli i capelli?
Viaggia sul filo della memoria, questo romanzo. Protagoniste: una nonna e sua nipote Matilde. Uniche vere interpreti di una storia piena d’intrecci, dove i sentimenti spaziano nel susseguirsi di azioni consegnate ad altrettanti personaggi importanti, pur se marginali. Una nonna presente solo all’inizio, ma che resta armonicamente legata al filo conduttore dei ricordi attraverso missive e quant’altro fino alla fine. Spiccano aspetti di filosofie di vita a confronto, in un continuo susseguirsi di situazioni che la quotidianità pone innanzi. Il tutto condito da un’implacabile saggezza. L’armonia della poesia è pittorescamente rappresentata lungo le sponde del bellissimo fiume Tagliamento, insieme a stralci di paesaggi e memorie che il tempo ha conservato. Un finale che lascia spazio ai sogni, ma anche a una realtà tutta da costruire dove il passaggio del testimone tra generazioni a confronto dona al lettore il frutto dell’esperienza.
(Codice: 0189)
Rosso TulipanoUn’incantevole abbazia, sulle colline dell’Oltrepò Pavese, diventa teatro di un accadimento misterioso, che Don Michele non esita a definire demoniaco. Viola Ferrari, neopromossa commissario, si troverà a indagare sul caso insieme alla squadra mobile di Folera. L’incontro con un bambino farà vacillare tutte le certezze di Viola. "Rosso tulipano” è un thriller psicologico, in cui l’investigazione della protagonista si spinge oltre la realtà, in un mondo parallelo che si snoda tra ricordi e presenze del passato.
(Codice: 0194)
UN'ORA IN PIU'

Ventidueracconti.

 

Ventidue storie che toccano le corde della quotidianità. Amori facili e amori difficili, doveri professionali e incontri di lavoro, riflessioni sul delicato ed emozionante mestiere del vivere. Tutti elementi delle nostregiornate che confluiscono verso la ricerca dellafelicità. E di quell’ora in più vistacome isola felice da proteggere dal peso della vita
(Codice: 0172)
Il peccato dell'innocenza
Luca e Fabio, due ragazzi diversi uniti dal destino. Il primo, timido
e impacciato, si innamora fin da subito del bello e atletico
Fabio creando un rapporto dapprima basato sull’amicizia, e poi
sull’amore. Per conquistare questa meta, però, Luca dovrà combattere
contro pregiudizi e remore interiori che gli permetteranno
di diventare finalmente un uomo. Romanzo dalle forti tinte
sociali, "Il peccato dell’innocenza” si inquadra all’interno di quel
filone sottovoce del romanzo omosessuale che ha visto Umberto
Saba, Pier Paolo Pasolini e Pier Vittorio Tondelli quali capostipiti
nell’ambito della letteratura italiana.
(Codice: 0191)
LA SCATOLA DI LATTA
Elisa, diventata da poco madre di una bambina, si accorge di non
essere adeguata a rivestire un ruolo che la società contemporanea
ha trasformato quasi in un mito. Pur vivendo un’esperienza che
tutti definiscono meravigliosa, è investita da una serie di cambiamenti,
presunti o tali, che riflettono come in uno specchio distorto
i legami con le persone più vicine a lei. Nessuno ne è esente:
marito, madre, amicizie di vecchia data, nuovi incontri. Cercando
di trovare un equilibrio che sente sempre più precario, si rifugia
con la piccola nel paesino in cui ha trascorso l’infanzia, sicura di
trovare risposte salvifiche. Troverà, invece, dubbi ancora più marcati
capaci di avvilupparla fino ad arrivare alla condanna morale
degli altri che, in un effetto domino, porterà anche alla sua.
Ma la storia di Elisa è davvero questa? Quali verità nasconde?