Err

PUBBLICAZIONI

(Codice: 0021)
Dipende da dove vuoi andareUna sola domanda e una sola risposta.
Che strada dovrei prendere?
Dipende da dovevuoi andare. Anna. Maria. Due donne legate dal Destino. Attraverso canali invisibilie misteriosi, Anna condurrà Maria alla verità.
Un romanzo che esplora l’amoreviolento, che non sa nascondersi né finge compromessi.
Un’indagine psicologicadella men-te di un assassino, Luca.

La denuncia di un tema scottante e di grande attualità.
(Codice: 0125)
VITE
Gloria, Alma e Sveva sono tre amiche, compagne di studi universitari, che si ritrovano dopo trent’anni.
   Raccontano le vicissitudini delle loro vite durante una cena, condividendo sapori, profumi e soprattutto le emozioni delle gioie e dei dolori di eventi protagonisti della memoria, in un alternarsi di flashback.
   Le tre donne si lasciano con la promessa di fare insieme un viaggio nelle terre dell’Oman, ignare di cosa il destino avrà ancora in serbo per loro.
   "Vite” è un romanzo che parla di amicizia, di amore e che trasmette un messaggio di forza quando la vita mette a dura prova.

(Codice: 0109)
Anime antiche_978-88-85434-38-7

"Anime antiche” è la rappresentazione della forza dell’amore,quello che sopravvive, a ogni costo.

Muriel: donna in conflitto con se stessa e con eventi inaspettati quanto incredibili.

Lorenzo: l’egoismo, il voglio - comando - posso, amante solo di sé ma vittimadi se stesso.

Greg: l’amore, quello vero, quello sopra ogni cosa, quello disposto a tutto,anche a lottare contro il Destino, un Destino che dovrà fronteggiarsi con un sentimentoletteralmente senza tempo.

Tre personalità profondamente diverse legate da un filo misterioso che si paleseràa ognuno di loro in modo differente, ma che li condurrà esattamente dove dovrebberoessere, ribellandosi anche a ciò che già era scritto.

(Codice: 0062)
Il silenzio addosso_978-88-85434-17-2

 

"Il silenzio addosso” è un romanzo a più voci dove iprotagonisti si raccontano, coinvolgendo il lettore nelle loro vicissitudini. Chiara, Giulia, la Sciamana, Alessandro, Edoardo e Fabio:sei personaggi che intrecceranno le loro vite, caso o Destino, e insieme sapranno trovare una nuova speranza di vita.

Un romanzo avvincente che analizza le pieghe dell’animacon i suoi silenzi.

 

 

 

(Codice: 0135)
Un soffio sul cuore
"Un Soffio sul cuore” è una raccolta poetica dai toni delicati e soffusi di magia nella quale la poetessa, nell’affrontare diverse tematiche, mostra la sua anima irrequieta e malinconica.
In questa silloge ogni verso sfila come un fotogramma, scava e affiora dall’anima pregna di vivi sentimenti, di voci e di parole che soffiano sul cuore fino a toccare i pensieri, destando pro-fonde emozioni.

Dal libro:

E l’ultima stazione arriverà
Pochi bagagli e nuovi orizzonti
Mentre il treno corre e scorre
Campi allagati, illuminati dai lampioni qua e là Piantati come alberi di ferro arrugginito dal tempo 

(Codice: 0060)
Adele & Nicolò_
9788885434073

 

Questo libro è una raccolta di racconti che hanno scritto insieme. Un paragrafo a testa, senza decidere nulla in anticipo, senza mettersi d’accordo. Ognuna aspettava le parti dell’altra con curiosità e trepidazione.

Adele e Nicolò – Eroi 2.0 è il primo libro per entrambe.

 

 

(Codice: 0119)
Antologia  Premio  Letterario   “Dentro l’amore”   2020Il Premio Letterario "Dentro l’amore” vede la sua prima edizione nel 2015 con l’intento di creare un concorso letterario fuori dagli schemi, come colei che l’ha ideato: Stefania Convalle, scrittrice, editrice, writer coach e talent scout. Stefania Convalle ama coniugare la parola scritta con altre forme artistiche. Per questo motivo l’occasione della finale del Premio è un momento di spettacolo che vede la letteratura fondersi con le danze, il canto e la recitazione, in un insieme dove trionfano le emozioni.

 

 

"Scrivere non è competizione, è avere a disposizione un mondo parallelo in cui ci si sente a casa avendo cura di condividerlo, ciascuno coi propri peculiari talenti.

Stefania Convalle persegue da tempo questo obiettivo con estro e passione: a noi la possibilità di accogliere il suo invito tramite il nostro contributo.”

(Dalla prefazione di Emma Barberis)

(Codice: 0117)
Aritmie spirituali_
978-88-85434-44-8

L’alternanza tra la luce e l’oscurità, “Aritmie spirituali”, in queste liriche rivela l’essere del Poeta, la sua testimonianza umana ancor prima che letteraria: «Rifulgo qual alba/dai nu-goli invernali,/e bacio quietamente/spruzzi di brina/ansanti d’infinito». Un pesante sospiro sui suoi dolori così come una brezza leggera sulle gioie, tra sogno e realtà, il frutto de-cennale di questa raccolta si ricollega a una Poesia che deve sempre tendere al Vero, mai negando il colloquio coi lettori che il Poeta cerca spasmodicamente

(Codice: 0066)
Camurrìa_
978-88-85434-16-5

 

Un romanzo ambientato nella Sicilia degli anni ’50. Don Martino, giovane prete al suo primo incarico, arriva a Marvaggio accompagnato da Mimì, un piccolo orfano.

I due cercheranno di ambientarsi in punta di piedi nella nuova realtà, ma la loro esistenza sarà martoriata da mille difficoltà che colpiranno ora l’uno ora l’altro, accompagnandoli in una battaglia assai ardua contro un sistema mafioso ben radicato in paese.

Da una donna tentatrice e da un boss violento verranno le camurrìe più difficili da superare, quelle che metteranno in crisi profonda l’animo del prete, preoccupato di proteggere ad ogni costo il suo Mimì. Si batteranno per superare l’omertosa sudditanza dei marvaggesi a ‘zu Pino con le uniche armi di cui dispongono, la fede in Dio e l’indissolubile amicizia che li lega.

 

 

 

 

(Codice: 0086)
Cerca di non mancarmi troppo_978-88-85434-27-1Lei, lui, l’amore, la vita.E gli altri. E i baci, gli incidenti, le difficoltà, i ritrovamenti. Anni, in fila ordinata, di una vita scompigliata. I venti che soffiano addosso, i sentimenti che scoppiano dentro, le corse del mattino e le carezze della sera. Nella storia di lei, di lui, dell’amore e della vita.
(Codice: 0003)
Come biglia in equilibrio precario_
978888544434028

 

I racconti di Riccardo Simoncini ci fanno affacciare su un caleidoscopio di personaggi incredibilmente vario.

La prospettiva che assume chi legge ricorda quella di chi viaggia in treno. Chi ha avuto occasione di farlo, si è probabilmente sorpreso ad osservare gli altri viaggiatori senza fretta, con quella attenzione ai particolari che l'occhio forzato del viaggio ci consente. Leggendo Simoncini ci troviamo a scrutare una miriade di personaggi tutti diversi tra loro, che inconsapevoli di essere inquadrati dalla lente dello scrittore, mettono a nudo se stessi, le sentine più nascoste dell'animo, le sfumature di pensieri.

 

(Codice: 0127)
Delitti nell'ortoIl romanzo, ambientato in un ipotetico borgo del nord di Milano, differentema simile a ogni paese, fa emergere le peculiarità positive e negative della provinciadove gli abitanti credono di sapere tutto di tutti. Le quattro indagini sono caratterizzateda una progressione del crimine che mette a dura prova le doti investigative dell’ispettoreAscione e si concludono in crescendo con una serie di delitti che verranno risoltigrazie all’aiuto di Onorina, la sciura Marpol del paese. La bibliotecaria Silvanadarà un supporto essenziale ai due protagonisti.
(Codice: 0121)
I passi della Follia 978-88-85434-46-2

Marco Balzani è un commissario fuori dal comune che deve vedersela con una seriedi omicidi inspiegabili che tengono in scacco la Polizia, infiammano la stampa erichiedono l’intervento di una famosa profiler. Nonostante ciò, il serialkiller riesce sempre ad agire nell’ombra, lasciando Balzani e la sua squadraa muoversi nel buio. Un’indagine serrata in cui nulla è come sembra.

(Codice: 0129)
I Tunnel di Oxilla
Nel romanzo si intrecciano vicende ambientate in periodi storici diversi, fine Seicento e primi anni Sessanta, nel borgo di Domodossola. Denominatore comune, la ricerca e riscoperta di segreti passaggi sotterranei, dimenticati nel tempo e indicati ormai come fantasie popolari. I protagonisti, rispettivamente Joanna Francisca e Marco, vivranno quell’esperienza come una sorta di iniziazione, il passaggio dall’infanzia all’adolescenza, scoprendo il valore universale dell’amicizia.

(Codice: 0061)
Il battito riflesso_
978-88-85434-15-8

 

“Il battito riflesso” è una coraggiosa denuncia di uno dei mali dei nostri tempi: l’anoressia.

Elisa si mette a nudo raccontando la sua personale esperienza che dall’abisso l’ha portata alla guarigione.

Un diario che diventa, paradossalmente, un inno alla Vita.

 

 

 

 

(Codice: 0070)
Il granello di sabbia nell'ingranaggio_
9788885434219

I racconti di Riccardo Simoncini ci fanno affacciare su un caleidoscopio di personaggi incredibilmente vario.

La prospettiva che assume chi legge ricorda quella di chi viaggia in treno. Chi ha avuto occasione di farlo, si è probabilmente sorpreso ad osservare gli altri viaggiatori senza fretta, con quella attenzione ai particolari che l'occhio forzato del viaggio ci consente. Leggendo Simoncini ci troviamo a scrutare una miriade di personaggi tutti diversi tra loro, che inconsapevoli di essere inquadrati dalla lente dello scrittore, mettono a nudo se stessi, le sentine più nascoste dell'animo, le sfumature di pensieri.

 

 

 

 

(Codice: 0091)
Il sole ha emigrato_9788885434011

"In quali terre ha emigrato il sole?

Io vedo solo che non si trova qua,

ha lasciato un cielo spento e cupo

negli occhi pensierosi, nell’anima.”

(Codice: 0118)
La baronessa di Piano Campo_
978-88-85434-45-5

Sicilia, XVII secolo. La storia d’amore travolgente tra il figlio di un barone e la figlia della sua serva. Due amanti clandestini che dovranno battersi contro le ferree leggi delle famiglie nobiliari, la prepotenza dei dominatori e un destino beffardo. Un amore talmente forte da annebbiare la mente, fomentare il coraggio e schiacciare il disonore. Le vicende dei moti antispagnoli(1674-1678), in una Messina spaccata in due fazioni contrapposte, fanno da cornice agli eventi della storia.

(Codice: 0133)
La giostra delle possibilità
Storia cupa, cruda, violenta, praticamente lo stigma di una certa società, corrotta fin dall’origine, tragica fotografia della dimensione putrida dei bassifondi cittadini. La narrazione prende avvio da un mancato suicidio in un Luna Park di periferia. Con ritmo sempre più incalzante, attraverso lo scenario di un locale malfamato, un quartiere teatro di aggressioni per tragiche rese di conti ed equivoche frequentazioni, si assiste all’affermazione del sentimento puro e nobile che pare legare, al di là del bene e del male, i protagonisti, così distanti tra loro per età e ceto sociale, eppure così simili, nella fame d’amore che sembra unirli. Una vicenda che non offre sconti né a lui, né a lei, per le rispettive debolezze: Sebastiano, soprannominato il "Mago”, misterioso giostraio quarantenne con la dote della preveggenza, strangolato dai debiti di gioco e Greta, giovane donna dell’alta borghesia, oppressa da una madre ingombrante, isolata da tutti e proiettata nella dimensione onirica dei fumetti per sfuggire a una vita di imposizioni. Inganni, cattiverie, fino a un efferato omicidio rappresentano, appunto, le nubi che si stagliano sull’orizzonte dei protagonisti; però, la passione erotica che divampa fra queste due anime, per una strana piega del destino, offrirà loro un secondo giro sulla giostra delle possibilità dell’esistenza.

(Codice: 0079)
La lieve carezza del tramonto_
978-88-85434-22-6

 

Gigì e Sofia, nonna settantenne e nipote adolescente, hanno un rapporto confidenziale e complice.

Insieme si sosterranno nei momenti difficili, quelli della crescita di Sofia, e quelli della nonna che dovrà confrontarsi col suo passato.

L’incontro con un uomo che credeva perso lungo il cammino aprirà nel cuore di Gigì uno spiraglio, scatenando emozioni che sembravano sopite ma che in realtà non invecchiano mai.

Nonna e nipote, in un cammino che consoliderà il loro rapporto in uno scambio di saggezza ed entusiasmo per la vita.