Err

Romanzi

(Codice: 0109)
Anime antiche_
978-88-85434-38-7

“Anime antiche” è la rappresentazione della forza dell’amore, quello che sopravvive, a ogni costo.

Muriel: donna in conflitto con se stessa e con eventi inaspettati quanto incredibili.

Lorenzo: l’egoismo, il voglio - comando - posso, amante solo di sé ma vittima di se stesso.

Greg: l’amore, quello vero, quello sopra ogni cosa, quello disposto a tutto, anche a lottare contro il Destino, un Destino che dovrà fronteggiarsi con un sentimento letteralmente senza tempo.

Tre personalità profondamente diverse legate da un filo misterioso che si paleserà a ognuno di loro in modo differente, ma che li condurrà esattamente dove dovrebbero essere, ribellandosi anche a ciò che già era scritto.

(Codice: 0066)
Camurrìa_
978-88-85434-16-5

 

Un romanzo ambientato nella Sicilia degli anni ’50. Don Martino, giovane prete al suo primo incarico, arriva a Marvaggio accompagnato da Mimì, un piccolo orfano.

I due cercheranno di ambientarsi in punta di piedi nella nuova realtà, ma la loro esistenza sarà martoriata da mille difficoltà che colpiranno ora l’uno ora l’altro, accompagnandoli in una battaglia assai ardua contro un sistema mafioso ben radicato in paese.

Da una donna tentatrice e da un boss violento verranno le camurrìe più difficili da superare, quelle che metteranno in crisi profonda l’animo del prete, preoccupato di proteggere ad ogni costo il suo Mimì. Si batteranno per superare l’omertosa sudditanza dei marvaggesi a ‘zu Pino con le uniche armi di cui dispongono, la fede in Dio e l’indissolubile amicizia che li lega.

 

 

 

 

(Codice: 0086)
Cerca di non mancarmi troppo_
978-88-85434-27-1Lei, lui, l’amore, la vita. E gli altri. E i baci, gli incidenti, le difficoltà, i ritrovamenti. Anni, in fila ordinata, di una vita scompigliata. I venti che soffiano addosso, i sentimenti che scoppiano dentro, le corse del mattino e le carezze della sera. Nella storia di lei, di lui, dell’amore e della vita.
(Codice: 0111)
Chiudo gli occhi_
978-88-85434-39-4

Una famiglia come tante, appartenente al ceto medio che quasi non esiste più. Due sorelle molto diverse. Un incontro che cambierà la vita di tutti. Questi gli ingredienti fondamentali di una storia che si dipana tra la comedy romance e lo psico-thriller, in stile squisitamente italiano. Siamo nella periferia torinese, la famiglia di Giulia vive la crisi economi-ca come la maggior parte delle famiglie medie italiane, negli ultimi dieci anni. Giulia, una ragazza come tante, sta per laurearsi in psicologia per accontentare i genitori, mentre sogna di lanciare una linea di alta moda. Nella sua vita, inatteso e improvviso, arriva Giorgio: giovane, brillan-te, ricco e romantico. Il principe azzurro sembra essersi materializzato. Giulia scoprirà molto presto che non è così, e che il piano diabolico di Giorgio era farla innamorare per scopi ben diversi. Il finale, inaspettato e sconvolgente, lascerà i lettori senza parole.

(Codice: 0104)
Estate '36

Ambientato durante il fascismo, nella campagna toscana, il romanzo descrive la vicenda umana di un possidente notaio di quarant’anni, vedovo, libertino e minato dalla tubercolosi che s’innamora della giovane figlia del suo mezzadro decidendo così di dare un senso alla sua esistenza ormai perduta nel vortice del vizio e della malattia, sposandola.

Trascurando completamente la volontà della giovane, quindi, sigla un patto scellerato col futuro suocero, avido e privo di scrupoli.

In aperta dissonanza, però, con le voci sulla fama da dissoluto prepotente che aleggiano sul notaio Narciso De Risi, costui si rivelerà essere animato da un sentimento autentico e nobile verso la moglie e saprà attenderla e sostenerla in ogni suo desiderio, rispettando anche il disprezzo che gli dimostra.

Su entrambi i personaggi incombe, anche se per motivi differenti, un passato di sofferenza e oscurità; diverse, poi, sono le figure che compaiono nella narrazione facendo da cornice alla vicenda ma anche costituendo uno stigma di certi modi d’essere.

Una storia a tratti angosciosa e coinvolgente, a tratti pure indecente e forte, che incarna tuttavia una speranza, quella appunto, di riuscire a superare la notte dell’esistenza anche quando le tenebre sembrano ormai inesorabilmente calate sul cammino per effetto di un destino beffardo.

 

(Codice: 0121)
I passi della Follia

Marco Balzani è un commissario fuori dal comune che deve vedersela con una seriedi omicidi inspiegabili che tengono in scacco la Polizia, infiammano la stampa erichiedono l’intervento di una famosa profiler. Nonostante ciò, il serialkiller riesce sempre ad agire nell’ombra, lasciando Balzani e la sua squadraa muoversi nel buio. Un’indagine serrata in cui nulla è come sembra.

(Codice: 0009)
Il canto dell'allodola_
9788885434042

 

Alessandro conosceva bene quella stanza, e nelle sue preghiere aveva supplicato di non doverci tornare mai più. Invece era proprio lì che lo stava portando e non c'era santo che potesse aiutarlo nonostante avesse promesso, in cambio, di essere buono per tutta la vita.

 

 

(Codice: 0070)
Il granello di sabbia nell'ingranaggio_
9788885434219

I racconti di Riccardo Simoncini ci fanno affacciare su un caleidoscopio di personaggi incredibilmente vario.

La prospettiva che assume chi legge ricorda quella di chi viaggia in treno. Chi ha avuto occasione di farlo, si è probabilmente sorpreso ad osservare gli altri viaggiatori senza fretta, con quella attenzione ai particolari che l'occhio forzato del viaggio ci consente. Leggendo Simoncini ci troviamo a scrutare una miriade di personaggi tutti diversi tra loro, che inconsapevoli di essere inquadrati dalla lente dello scrittore, mettono a nudo se stessi, le sentine più nascoste dell'animo, le sfumature di pensieri.

 

 

 

 

(Codice: 0036)
Il mare intorno all'isola_
9788885434134

 

"La mano sul braccio della donna era molto di più di un qualsiasi gesto di cortesia. Era desiderio di toccarla, di credere nel più improbabile degli appigli per restare a galla nel pozzo profondo delle sue incertezze."

 

(Codice: 0062)
Il silenzio addosso_
978-88-85434-17-2

 

“Il silenzio addosso” è un romanzo a più voci dove i protagonisti si raccontano, coinvolgendo il lettore nelle loro  vicissitudini. Chiara, Giulia, la Sciamana, Alessandro, Edoardo e Fabio: sei personaggi che intrecceranno le loro vite,  caso o Destino, e insieme sapranno trovare una nuova speranza di vita.

Un romanzo avvincente che analizza le pieghe dell’anima con i suoi silenzi.

 

 

 

(Codice: 0023)
Il tempo dentro di noi_
9788885434066

 

Il tempo dentro di noi, il tempo prezioso della nostra crescita. Custodito dalla profonda e intensa amicizia tra Luca e Lidia è la colonna musicale d’eccezione di tutto il romanzo. Il tempo di una vita intera che a volte si dilata fino a sembrare eterno, che segue il ritmo delle emozioni e dei sogni, che scandisce e rende possibile l’evoluzione personale. Un tempo di due amici, un uomo e una donna, che ha il volto di tutti noi. Un tempo universale perché tocca l’intimità e le corde più profonde dell’animo umano.

 

 

(Codice: 0118)
La baronessa di Piano Campo_
978-88-85434-45-5

Sicilia, XVII secolo. La storia d’amore travolgente tra il figlio di un barone e la figlia della sua serva. Due amanti clandestini che dovranno battersi contro le ferree leggi delle famiglie nobiliari, la prepotenza dei dominatori e un destino beffardo. Un amore talmente forte da annebbiare la mente, fomentare il coraggio e schiacciare il disonore. Le vicende dei moti antispagnoli(1674-1678), in una Messina spaccata in due fazioni contrapposte, fanno da cornice agli eventi della storia.

(Codice: 0085)
La casa sulla scogliera_
978-88-85434-26-4 Per Ester Germani il viaggio nel Salento, rappresenterà l’inizio di una storia inaspettata che, dalle trame del passato, arriverà sino a lei. Attraverso un manoscritto, Laura, le narrerà la tragedia che sconvolse la sua vita. Una donna ferita, ma che come un falò, richiamerà attorno a sé le persone che in vita ha amato. Laura risorgerà dalle pagine del suo scritto, con i suoi capelli rossi, con tutto il suo dolore e con la voglia di vivere e amare.
(Codice: 0115)
Là dove finisce il fiume

Nina la chiacca, Nina la pazza vaga tra follia e passato, alla ricerca della figlia Sara. Nina, i cui vestiti profumano di malvarosa, con il viso di una Madonna del Botticelli, canta una nenia antica al fiume che ha portato via la sua bambina.Nina è una madre che non si rassegna a non sapere cosa sia suc-cesso alla figlia, perché per lei non c’è la consolazione della morte - per quanto ingiusta - ma solo il limbo della scomparsa. Diego incontrerà Nina in una notte di maggio. Sarà lei a trascinar-lo nella sua storia in un disperato grido d’aiuto.

(Codice: 0079)
La lieve carezza del tramonto_
978-88-85434-22-6

 

Gigì e Sofia, nonna settantenne e nipote adolescente, hanno un rapporto confidenziale e complice.

Insieme si sosterranno nei momenti difficili, quelli della crescita di Sofia, e quelli della nonna che dovrà confrontarsi col suo passato.

L’incontro con un uomo che credeva perso lungo il cammino aprirà nel cuore di Gigì uno spiraglio, scatenando emozioni che sembravano sopite ma che in realtà non invecchiano mai.

Nonna e nipote, in un cammino che consoliderà il loro rapporto in uno scambio di saggezza ed entusiasmo per la vita.

 

 

(Codice: 0108)
La svolta_
9788885434370

Cosa lega una colf dal passato burrascoso, una escort avvocato e un clochard ex manager? Nulla. Mai si sarebbero scelti come amici. Troppo diverse le estrazioni sociali e i caratteri di Maria, Elsa e Fa-bio. Il caso però, come succede spesso, li fa incontrare e, a partire dai fallimenti personali, sapranno dare una svolta alla propria vita accettando il passato e usandolo per rialzarsi. Tra difficoltà, incom-prensioni e dissapori creano un progetto di riciclo e solidarietà che fiorirà insieme all’ amicizia e darà speranza a loro e a tante persone, fino a che il destino con un contraccolpo tragico li metterà nuova-mente alla prova.

(Codice: 0080)
La verità è una rotta tracciata a matita_
978-88-85434-23-3

 

“La verità è una rotta tracciata a matita” è il racconto del viaggio della protagonista sulle tracce lasciate dal padre, misteriosamente scomparso in mare con la sua barca. I ricordi sbiaditi di bambina emergono dalle acque torbide dell’inconscio, ma quando il fiume della vita sfocia nella limpida verità del mare, l’ira si placa e il viaggio continua su nuove rotte, verso orizzonti inaspettati. Il romanzo esplora tematiche introspettive in cui il lettore può ritrovare il proprio personale viaggio attraverso le inquietudini dell’adolescenza, l’esperienza dell’amicizia, l’incontro dell’amore e la scoperta della forza di un legame di sangue, che permane oltre la morte.

 

 

(Codice: 0106)
Madri Illuse_
978-88-85434-36-3

Anita è una donna sposata come tante altre e innamorata del marito. Il giorno del parto trasforma per sempre la sua vita. L’incontro con sua figlia Emma si riempie di paure e di dolori mentre la vita coniugale delude pesantemente le sue aspettative rinchiudendola in una solitudine femminile, che solo una madre può comprendere. Il passato la imprigiona in un vortice di grovigli emotivi sino al drammatico epilogo dopo il quale riesce a riscattarsi come donna, moglie e madre. Un inno alla vita che parte da regioni oscure che si pongono come trampolino di lancio verso l’amore puro che dura per tutta la vita.

 

 

(Codice: 0116)
Mandorla Amara

Due donne, di età differente, dalla vita sociale opposta, si incon-trano per caso, si riconoscono nei loro tormenti e scatta il desiderio di solidarietà. Il passato di una diventa il punto di forza per l’altra, mentre il presente sarà la leva per dissotterrare vecchie colpe. La città di Cagliari sarà testimone di ricordi, drammatiche confes-sioni, colpi di scena che le due protagoniste vivranno insieme fino alla liberazione delle loro coscienze, così come la mandorla è liberata dal suo guscio.

(Codice: 0007)
Parlami di lei_
9788885434035

 

Antonio Parodi è un ragazzo adolescente che vive serenamente la sua gioventù a Genova. Le amorevoli attenzioni dei genitori non gli fanno mancare nulla e le consuete vacanze estive in Sicilia sono l’occasione per trascorrere del tempo con i nonni materni e con Elena, il suo primo grande amore. Si gode le sue giornate spensierate tra le vie di Rometta, con gli amici che lo accolgono festanti, gli insegnamenti dei nonni e le avventure amorose con la ragazza. Tutto sembra magico in quella terra che gli offre l’aria pura delle montagne e la bellezza del Mediterraneo. Solo un sogno, frequente e incomprensibile, turba le sue notti; sarà durante un’avventurosa uscita con il migliore amico Gianni che Antonio scoprirà qualcosa che gli chiarirà le idee su quel sogno misterioso. Da quel giorno, con la complicità di Elena, inizierà un percorso che lo condurrà a scoprire una drammatica verità che gli sconvolgerà la vita per sempre.