Err

Romanzi

(Codice: 0170)
A PASSI LEGGERI TRA I RICORDI
La storia del XX secolo riprende vita attraverso le vicende di sei protagonisti più uno, Maia, che ne traccia l’esistenza e li restituisce alla luce per mezzo dei ricordi. L’espediente dei flashback permette a Maia di oltrepassare le soglie del tempo con disinvoltura e le consente di attribuire un significato alle parole e ai gesti che si sono ripetuti di generazione in generazione e che durante l’infanzia, talvolta, apparivano incomprensibili. La ricerca delle proprie origini, i legami con la terra e il senso di appartenenza ai luoghi diventano il filo conduttore della narrazione. Allora, la memoria personale si trasforma in uno strumento efficace per indagare non soltanto il proprio vissuto familiare, ma anche i cambiamenti storici, sociali e culturali avvenuti tra il Friuli-Venezia Giulia e il Veneto negli ultimi cento anni.
Il finale a sorpresa è un inno al naturale ciclo vitale e porta con sé una ritrovata pace interiore e un messaggio di speranza.
(Codice: 0164)
ALLA LUCE DELL'OMBRAAlla luce dell’ombra è ambientato fra Londra e la Svizzera delle banche di alcuni anni fa, e ruota attorno a tre personaggi.Tre individui; tre dimensioni; tre storie che, legate da un inscindibile filo comune, dovranno convergere in un unico punto d’incontro. Sempreché tutto vada come programmato. Sempreché neppure il minimo passo falso metta a repentaglio l’intero piano. Fino ad allora non vi sarà alcuna certezza, se non quella di non poter più tornare indietro. Quando, e soprattutto perché, i loro percorsi si congiungeranno non è dato sapere. Perché solo il tempo lo rivelerà. Solo gli eventi lo spiegheranno. Fino a quel momento, Jaan, Roberto e Eugene potranno solamente vivere alla luce dell’ombra.
(Codice: 0184)
Il mare nei tuoi occhiUna vita benedetta dal cielo, così definisce la sua, Rosalia, fotoreporter di professione, che si trasferisce da Vietri a Roma, città che ama sin da bambina. E da quel momento la sua esistenza subisce una vera e propria svolta. Nella città eterna, trova inaspettatamente l’amore, che per lei arriva nelle vesti di un attraente e riservato protettore del Papa. "Il mare nei tuoi occhi” è un romanzo d’evasione ma tocca anche temi profondi, come la fede e la conversione. Una storia d’amore intensa e delicata al tempo stesso che insegna ad avere fiducia nella vita, anche nei momenti di difficoltà. Un romanzo dove la bellezza della capitale spicca e con essa anche il fascino del Vaticano.

A distanza, la cupola della basilica svettava maestosa nel cielo azzurro di

quella meravigliosa giornata di ottobre e un raggio di sole ne colpì la sommità

riflettendo il suo intenso bagliore, come a voler essere di buon auspicio.

(Codice: 0162)
Il sole all'orizzonteTotò De Luca è un ragazzo brillante, sensibile e di buona famiglia. Studia

pianoforte al Conservatorio ed è al suo ottavo anno di corso.

Tuttavia, studiare musica non è la sua passione ed è combattuto tra

l’abbandonare gli studi, come gli suggerisce di fare l’istrionico cugino

Stefano, e il portarli avanti, come invece lo incoraggia Matilde, la sua

amica del cuore. Nonostante i tanti tormenti decide di proseguirli, e

superato non senza fatiche il primo degli ultimi due anni che gli restano

per completare il percorso accademico, fa una scoperta che rischia

di mandare in fumo i suoi obiettivi. Ma il suo viaggio verso la maturità

è soltanto alla prima di tante prove che il destino gli riserverà, e l’ingresso

nell’età adulta arriverà solo dopo una lunga serie di errori, fallimenti

e scoperte di scomode verità.


(Codice: 0168)
Il tempo della caramellaLa storia ambientata nello studio legale di un penalista descrive la vicenda della giovane praticante Elena Santini, determinata e passionale, la quale sceglie di rimanere accanto a un uomo enigmatico e volubile, Gianbattista Baroni. Su entrambi i protagonisti incombe un opprimente passato, che li fa oscillare su un’altalena di passione e senso di colpa, segreti e crepe che si aprono sulla vita quotidiana e sulla loro relazione. Ma come in un castello di carte, un flebile alito di vento può far crollare tutto. In questo romanzo Giuliana Degl’Innocenti narra di come, quando nasce un amore, fragilità, gioia e speranza ci invadono e le parole mancano. Indaga, allora, i pensieri, le speranze e i sentimenti: ponti gettati verso l’altro. Forse, verso l’attimo imprevisto in cui la felicità finalmente dilaga e amiamo fino in fondo, senza paura.
(Codice: 0155)
Le quattro carte del Poker"Le quattro carte del Poker” è un romanzo a episodi che si sviluppaattorno ai ricordi della protagonista nel giorno prima del trasloco. Un elegante complessocondominiale fa da sfondo a personaggi comuni, strambi o evanescenti raccontati inmaniera ironica, a volte celando riflessioni sulla vita e le sue implicazioni. Comeuna noce sociale, il plesso racchiude una varietà di eventi e circostanze che rispecchianolo spaccato di un mondo dove da vicino nessuno è normale.
(Codice: 0197)
MARI ERMI
A volte ci vuole un coraggio enorme per inseguire i propri sogni. Lo
sa bene Antonio, che all’alba della sua vita da adulto, trascinato da una
serie di circostanze, comincia un percorso non adatto a lui e dal quale
ben presto si sente schiacciato. Cerca di aiutarlo Ambra, amica tenace
e indomabile, l’unica in grado di capire i suoi sentimenti. Ma anche
Ambra deve affrontare i propri fantasmi interiori, che da sempre tiene
chiusi in sé e che solo la vicinanza di Antonio riesce a portare alla luce.
E così, mentre la trama si evolve tra domande incalzanti, sicurezze da
mettere in gioco e sentimenti contrastanti, seguiamo due percorsi diversi,
ma in qualche modo complementari, di crescita personale, che corrono
in parallelo alla ricerca di un contatto profondo con la natura. Un
romanzo sul coraggio di affrontare sé stessi, che ci spinge a riflettere sul
concetto di ambizione, sul rapporto tra genitori e figli e sull’importanza
dell’amore e dei sogni, sullo sfondo di una Sardegna che sa d’intensa
poesia e sconfinata libertà.
(Codice: 0159)
Niente come prima

Ilaria, ormai prossima al matrimonio, è una giovane donna con una vita modulata sulle ambizioni della madre; vive questo destino come l’unico possibile, sorda ai cambiamenti di costume che prendono piede agli inizi degli anni Settanta. L’accidentale incontro con Bianca, una strana bambina di cui si prenderà temporaneamente cura, l’accostarsi a una realtà umana lontana dalla sua costringeranno Ilaria non solo a sviscerare segreti di famiglia, ma ad affrontare i nodi cruciali che l’hanno relegata al ruolo di ragazza per bene.Sarà un percorso doloroso sebbene liberatorio, in cui scoprirà che la verità si rifugia in piccole cose, e alla fine niente sarà come prima.

(Codice: 0152)
Nonna, mi spazzoli i capelli?
Viaggia sul filo della memoria, questo romanzo. Protagoniste: una nonna e sua nipote Matilde. Uniche vere interpreti di una storia piena d’intrecci, dove i sentimenti spaziano nel susseguirsi di azioni consegnate ad altrettanti personaggi importanti, pur se marginali. Una nonna presente solo all’inizio, ma che resta armonicamente legata al filo conduttore dei ricordi attraverso missive e quant’altro fino alla fine. Spiccano aspetti di filosofie di vita a confronto, in un continuo susseguirsi di situazioni che la quotidianità pone innanzi. Il tutto condito da un’implacabile saggezza. L’armonia della poesia è pittorescamente rappresentata lungo le sponde del bellissimo fiume Tagliamento, insieme a stralci di paesaggi e memorie che il tempo ha conservato. Un finale che lascia spazio ai sogni, ma anche a una realtà tutta da costruire dove il passaggio del testimone tra generazioni a confronto dona al lettore il frutto dell’esperienza.
(Codice: 0189)
Rosso TulipanoUn’incantevole abbazia, sulle colline dell’Oltrepò Pavese, diventa teatro di un accadimento misterioso, che Don Michele non esita a definire demoniaco. Viola Ferrari, neopromossa commissario, si troverà a indagare sul caso insieme alla squadra mobile di Folera. L’incontro con un bambino farà vacillare tutte le certezze di Viola. "Rosso tulipano” è un thriller psicologico, in cui l’investigazione della protagonista si spinge oltre la realtà, in un mondo parallelo che si snoda tra ricordi e presenze del passato.
(Codice: 0125)
VITE_
978-88-85434-52-3

Gloria, Alma e Sveva sono tre amiche, compagne di studi universitari, che si ritrovano dopo trent’anni. Raccontano le vicissitudini delle loro vite durante una cena, condividendo sapori, profumi e soprattutto le emozioni delle gioie e dei dolori di eventi protagonisti della memoria, in un alternarsi di flashback

Le tre donne si lasciano con la promessa di fare insieme un viaggio nelle terre dell’Oman, ignare di cosa il destino avrà ancora in serbo per loro.

“Vite” è un romanzo che parla di amicizia, di amore e che trasmette un messaggio di forza quando la vita mette a dura prova.

(Codice: 0109)
Anime antiche_
978-88-85434-38-7

“Anime antiche” è la rappresentazione della forza dell’amore, quello che sopravvive, a ogni costo.

Muriel: donna in conflitto con se stessa e con eventi inaspettati quanto incredibili.

Lorenzo: l’egoismo, il voglio - comando - posso, amante solo di sé ma vittima di se stesso.

Greg: l’amore, quello vero, quello sopra ogni cosa, quello disposto a tutto, anche a lottare contro il Destino, un Destino che dovrà fronteggiarsi con un sentimento letteralmente senza tempo.

Tre personalità profondamente diverse legate da un filo misterioso che si paleserà a ognuno di loro in modo differente, ma che li condurrà esattamente dove dovrebbero essere, ribellandosi anche a ciò che già era scritto.

(Codice: 0172)
Il peccato dell'innocenza
Luca e Fabio, due ragazzi diversi uniti dal destino. Il primo, timido
e impacciato, si innamora fin da subito del bello e atletico
Fabio creando un rapporto dapprima basato sull’amicizia, e poi
sull’amore. Per conquistare questa meta, però, Luca dovrà combattere
contro pregiudizi e remore interiori che gli permetteranno
di diventare finalmente un uomo. Romanzo dalle forti tinte
sociali, "Il peccato dell’innocenza” si inquadra all’interno di quel
filone sottovoce del romanzo omosessuale che ha visto Umberto
Saba, Pier Paolo Pasolini e Pier Vittorio Tondelli quali capostipiti
nell’ambito della letteratura italiana.
(Codice: 0140)
La locanda di Ester_978-88-85434-62-2

Silvia è una donna come tante, che si divide tra famiglia e lavoro. E proprio perchéuguale a tante altre donne, ogni lettrice potrà identificarsi nelle sua difficoltà,sgambetti della vita, mal di vive-re e mal d’amore. Se la prima parte delromanzo narra della ca-duta libera di Silvia nella vita, la seconda rappresentala capacità di rialzarsi, la presa di coscienza di se stessa e la consapevolezzadi ciò che si vuole diventare. Una storia come tante, ma proprio per questo universale,seppur nella sua unicità.

"Da quel momento, si accorse che scrivere era l’unico modo per sfogare

la rabbia per le cose della vita che non vanno come dovrebbero, o perlo-

meno come lei avrebbe voluto.”

(Codice: 0191)
LA SCATOLA DI LATTA
Elisa, diventata da poco madre di una bambina, si accorge di non
essere adeguata a rivestire un ruolo che la società contemporanea
ha trasformato quasi in un mito. Pur vivendo un’esperienza che
tutti definiscono meravigliosa, è investita da una serie di cambiamenti,
presunti o tali, che riflettono come in uno specchio distorto
i legami con le persone più vicine a lei. Nessuno ne è esente:
marito, madre, amicizie di vecchia data, nuovi incontri. Cercando
di trovare un equilibrio che sente sempre più precario, si rifugia
con la piccola nel paesino in cui ha trascorso l’infanzia, sicura di
trovare risposte salvifiche. Troverà, invece, dubbi ancora più marcati
capaci di avvilupparla fino ad arrivare alla condanna morale
degli altri che, in un effetto domino, porterà anche alla sua.
Ma la storia di Elisa è davvero questa? Quali verità nasconde?
(Codice: 0062)
Il silenzio addosso_
978-88-85434-17-2

 

“Il silenzio addosso” è un romanzo a più voci dove i protagonisti si raccontano, coinvolgendo il lettore nelle loro  vicissitudini. Chiara, Giulia, la Sciamana, Alessandro, Edoardo e Fabio: sei personaggi che intrecceranno le loro vite,  caso o Destino, e insieme sapranno trovare una nuova speranza di vita.

Un romanzo avvincente che analizza le pieghe dell’anima con i suoi silenzi.

 

 

 

(Codice: 0066)
Camurrìa_
978-88-85434-16-5

 

Un romanzo ambientato nella Sicilia degli anni ’50. Don Martino, giovane prete al suo primo incarico, arriva a Marvaggio accompagnato da Mimì, un piccolo orfano.

I due cercheranno di ambientarsi in punta di piedi nella nuova realtà, ma la loro esistenza sarà martoriata da mille difficoltà che colpiranno ora l’uno ora l’altro, accompagnandoli in una battaglia assai ardua contro un sistema mafioso ben radicato in paese.

Da una donna tentatrice e da un boss violento verranno le camurrìe più difficili da superare, quelle che metteranno in crisi profonda l’animo del prete, preoccupato di proteggere ad ogni costo il suo Mimì. Si batteranno per superare l’omertosa sudditanza dei marvaggesi a ‘zu Pino con le uniche armi di cui dispongono, la fede in Dio e l’indissolubile amicizia che li lega.

 

 

 

 

(Codice: 0086)
Cerca di non mancarmi troppo_
978-88-85434-27-1Lei, lui, l’amore, la vita. E gli altri. E i baci, gli incidenti, le difficoltà, i ritrovamenti. Anni, in fila ordinata, di una vita scompigliata. I venti che soffiano addosso, i sentimenti che scoppiano dentro, le corse del mattino e le carezze della sera. Nella storia di lei, di lui, dell’amore e della vita.
(Codice: 0111)
Chiudo gli occhi_
978-88-85434-39-4

Una famiglia come tante, appartenente al ceto medio che quasi non esiste più. Due sorelle molto diverse. Un incontro che cambierà la vita di tutti. Questi gli ingredienti fondamentali di una storia che si dipana tra la comedy romance e lo psico-thriller, in stile squisitamente italiano. Siamo nella periferia torinese, la famiglia di Giulia vive la crisi economi-ca come la maggior parte delle famiglie medie italiane, negli ultimi dieci anni. Giulia, una ragazza come tante, sta per laurearsi in psicologia per accontentare i genitori, mentre sogna di lanciare una linea di alta moda. Nella sua vita, inatteso e improvviso, arriva Giorgio: giovane, brillan-te, ricco e romantico. Il principe azzurro sembra essersi materializzato. Giulia scoprirà molto presto che non è così, e che il piano diabolico di Giorgio era farla innamorare per scopi ben diversi. Il finale, inaspettato e sconvolgente, lascerà i lettori senza parole.

(Codice: 0127)
Delitti nell'orto_
978-88-85434-51-6

Il romanzo, ambientato in un ipotetico borgo del nord di Milano, differente ma simile a ogni paese, fa emergere le peculiarità positive e negative della provincia dove gli abitanti credono di sapere tutto di tutti. Le quattro indagini sono caratterizzate da una progressione del crimine che mette a dura prova le doti investigative dell’ispettore Ascione e si concludono in crescendo con una serie di delitti che verranno risolti grazie all’aiuto di Onorina, la sciura Marpol del paese. La bibliotecaria Silvana darà un supporto essenziale ai due protagonisti.